COPERTURA DELLA PISCINA, CHE SOLUZIONE SCEGLIERE?

Arriva sempre il momento dell’anno in cui abbiamo la necessità di coprire la nostra piscina. Per farlo abbiamo diverse soluzioni, dalle strutture rigide ai semplici teli da copertura.

Queste opzioni proteggono la Piscina dagli elementi esterni, mantenendo l’acqua nelle migliori condizioni più a lungo.

Sempre più proprietari evitano di svuotare le loro piscine quando l’estate è passata e scelgono di estenderne l’uso, indipendentemente dalla stagione dell’anno o dal tempo inclemente. È in questo momento che entrano in scena le coperture mobili, che sono diventate una delle migliori opzioni quando si tratta di godersi la piscina durante la stagione invernale.

Esistono numerosi tipi di coperture, diverse tipologie, forme di apertura e finiture. Grazie ai recenti sviluppi, le coperture si integrano in qualsiasi ambiente, garantendo estetica e funzionalità in egual misura. A seconda della sua utilità, sceglierai di installare un modello o un altro: coperture fisse, mobili, telescopiche o gonfiabili. Le coperture per piscine sono strutture generalmente realizzate in alluminio, lega di alluminio e legno.

I VANTAGGI DI UNA COPERTURA SULLA PISCINA:

  • Godersi la piscina 12 mesi all’anno.
  • Ridurre gli investimenti di prodotti per la pulizia e la manutenzione.
  • Aumentare la vita utile della Piscina, poiché si protegge dalle intemperie e dall’accumulo di sporco, riducendo anche l’utilizzo di sostanze chimiche.
  • Crea nuovi spazi in giardino grazie ad ampia varietà di disegni e misure.
  • Intervenire nella climatizzazione grazie all’effetto serra. La copertura può aumentare la temperatura dell’acqua da 8º a 12º, la conserva più a lungo e previene l’evaporazione.
  • Fornire maggiore sicurezza in presenza di bambini piccoli e animali domestici.

Le coperture per la piscina si dividono in due tipologie, rigide e flessibili.

Nel caso di quelli rigide, ci sono opzioni rialzate o sommerse. Possono essere manuali, elettriche, automatiche e semiautomatiche.
Quelle manuali, generalmente possono essere aperti e chiusi manualmente tramite una o due manovelle poste alle estremità.
Quelle automatiche invece, tramite telecomando con motore.
Quelli semiautomatici si aprono con telecomando ma devono essere chiusi a mano. Se la copertura è automatica o semiautomatica, avrà un motore integrato all’interno del tubo di avvolgimento. Sono generalmente formati da fogli galleggianti e grazie al loro taglio preciso, corrono sopra l’acqua senza alcun tipo di guida. Il suo fusto di copertura è fissato mediante tasselli in acciaio inox nella parte superiore della parete,

Elevato o sommerso? In quelli sopraelevati, l’asse di avvolgimento si trova all’esterno della piscina, ancorato sulla zona di coronamento della stessa. Nel sommerso invece, sia l’asse di avvolgimento sia la copertura, sono alloggiati all’interno del vetro, ottenendo così una perfetta armonia con l’ambiente, senza occupare più volume.

I Flessibili sono teli impermeabili che ricoprono la superficie della piscina, ce ne sono con o senza ormeggio. Le coperture senza ormeggio vengono poste galleggianti all’interno della piscina, le misure devono essere le stesse della piscina, si ricorda che non possono essere utilizzate come misura di sicurezza per la scarsa resistenza alla caduta di un peso importante. Ecco perché si raccomanda che questo tipo di coperture copra almeno 30 cm in più rispetto alla superficie dell’acqua intorno al contorno della piscina.

I suoi vantaggi:

  • Prevengono la formazione di alghe.
  • Riduce i processi di filtrazione e depurazione dell’acqua durante l’inverno.
  • Risparmio nel consumo di energia elettrica.
  • Prevenzione del rischio di cadute.
  • Riduzione all’uso di prodotti chimici (fino al 70% in meno)

Piaciuto l'articolo? Chi ha letto questo ha proseguito la lettura con uno di questi 4 articoli:

Pulire una piscina

Non importa che genere di piscina possediamo, la pulizia di una piscina è sempre importante. Mantenere l’acqua cristallina non è così semplice come potresti pensare. Durante l’estate c’è sempre voglia…

Quanto costa costruire una piscina?

Prima si credeva che possedere una piscina in casa fosse solo per le famiglie più facoltose, però, i tempi sono cambiati. Sebbene la costruzione di una piscina sia un lusso,…

Suggerimenti per ridurre i costi della piscina

Spesso ci si chiede se esistano o meno dei metodi per ottimizzare i costi effettivi della nostra piscina in termini di manutenzione annua, ecco quindi qualche utile consiglio: Energia solare:…

Realizziamo la piscina dei tuoi sogni in tutta italia, con personalizzazioni anche uniche.

👇 Scegli il modello e richiedi il preventivo 👇

Apri Chat
Salve 👋
Serve un preventivo di una piscina? Parla con il nostro esperto 🤗