Prezzi per costruire una piscina

Il costo di una piscina dipenderà da molti fattori, come le sue dimensioni, i materiali di costruzione, il terreno in cui deve essere installata, gli impianti di depurazione, l’aria condizionata e persino il suo orientamento. Tuttavia, per avere un’idea generale, dobbiamo tenere presente che il prezzo medio di costruzione di una piscina è di circa 14.000 euro. 

A seconda del tipo di piscina che vogliamo per la nostra casa , dovremo aggiungere altri costi aggiuntivi, come il progetto di costruzione e la licenza edilizia che, insieme, saranno circa 2.000 euro in più. Se vogliamo installare anche una doccia esterna e condizionare l’intera area circostante la zona piscina, il budget supererà i 20.000 euro.

Né si può dimenticare che per godere di alcune tipologie di piscine devono essere pagate le tasse comunali, che possono raggiungere i 2.000 euro, a seconda delle loro caratteristiche e della Comunità Autonoma in cui si trovano, nonché manutenzioni annue comprese tra 500 e 1000 euro. 

Tuttavia, ci sono opzioni per quasi tutte le tasche , quindi vediamo quale si adatta meglio alle nostre esigenze.

Prezzi piscina per ogni tipo di piscina

Prima di tutto, dobbiamo scegliere che tipo di piscina vogliamo o possiamo permetterci, tra tutte le opzioni sul mercato.

Prezzi delle piscine in calcestruzzo

Come suggerisce il nome, richiedono un lavoro da eseguire per la loro installazione. Di solito sono fatti di cemento, ricoperti di piastrelle, quindi sono i più resistenti di tutti. Tuttavia, poiché è necessario delimitare l’intercapedine, posizionare il vetro, installare le tubazioni e i sistemi di depurazione, aggiungere accessori come scale o trampolini e la finitura finale, richiedono diverse settimane per la loro realizzazione.

Il prezzo di una piscina in calcestruzzo dipenderà dalle sue dimensioni, dalla qualità dei materiali e delle finiture, dalle attrezzature per la pulizia e dalla depurazione e dal terreno su cui si trova, tra gli altri fattori.

Trattandosi però di un prodotto che durerà per molti anni, se viene effettuata una corretta manutenzione, si consiglia di scegliere materiali di prima qualità, fare un buon studio del terreno su cui verrà costruito e scegliere per dimensioni di almeno 10 mq. Le piscine in calcestruzzo di solito costano circa 700€ al m2. 

Prezzi delle piscine prefabbricate

Le piscine prefabbricate sono più facili da installare rispetto alle piscine integrate. Sebbene richiedano lo scavo del foro in cui devono essere collocati (se non sono rialzati), sia la loro forma che i loro tubi sono già preparati in fabbrica.

Pertanto, una volta inseriti nel foro, basteranno il posizionamento dei rivestimenti (che possono essere poliestere e fibra o acciaio e liner), rispettivamente gli allacciamenti idrici ed elettrici e l’installazione degli impianti di depurazione.
Come abbiamo accennato, esistono anche piscine prefabbricate sopraelevate o semi sopraelevate . Il suo utilizzo è sempre più diffuso, poiché non richiedono scavi, anche se un architetto valuta la fattibilità dell’opera, calcola il peso della piscina e il peso che il terreno potrà sopportare.
Le piscine prefabbricate costano in media il 30% in meno di quelle in calcestruzzo. Il suo prezzo dipenderà principalmente dalle sue dimensioni e dalla qualità dei materiali, anche se il suo prezzo medio è compreso tra 8.000 e 10.000 euro, con installazione inclusa. 

Prezzi delle piscine rimovibili

Il grande vantaggio di questo tipo di piscina è che possono essere montate in qualsiasi spazio. In questo caso non è necessario incaricare un architetto per valutarne la fattibilità, ma dobbiamo informarci se è legale installarlo dove vogliamo farlo e quanto peso può sopportare la struttura in cui vogliamo montarla.

Le piscine rimovibili sono generalmente realizzate in PVC, legno e acciaio zincato , sebbene possano essere realizzate in vari materiali. Sono assemblati utilizzando un kit, che comprende la sua struttura, una pompa dell’acqua, un aspirapolvere e un filtro. Come suggerisce il nome, possono essere smontati se non utilizzati, oppure possono essere conservati tutto l’anno, se adeguatamente coperti e coibentati.

Il suo prezzo varia a seconda delle sue dimensioni e dei materiali utilizzati nella sua costruzione, anche se di solito costano tra 1.000 e 5.000 euro. 

Prezzi delle piscine gonfiabili

Le piscine gonfiabili sono, nel complesso, l’opzione più economica in assoluto . Inoltre, possono essere posizionati quasi ovunque e richiedono solo una pompa per gonfiarli e alcune strutture per sostenerlo, generalmente sono piccole.
Anche la sua manutenzione è minima: si fa con un filtro, che di solito è incluso, che aiuta a mantenere l’acqua pulita.  

Come abbiamo visto, ci sono piscine per tutti gli spazi e tutte le tasche, quindi qualunque sia il nostro budget, non abbiamo scuse per non rinfrescarci quest’estate.


Piaciuto l'articolo? Chi ha letto questo ha proseguito la lettura con uno di questi 4 articoli:

Pulire una piscina

Non importa che genere di piscina possediamo, la pulizia di una piscina è sempre importante. Mantenere l’acqua cristallina non è così semplice come potresti pensare. Durante l’estate c’è sempre voglia…

Quanto costa costruire una piscina?

Prima si credeva che possedere una piscina in casa fosse solo per le famiglie più facoltose, però, i tempi sono cambiati. Sebbene la costruzione di una piscina sia un lusso,…

Suggerimenti per ridurre i costi della piscina

Spesso ci si chiede se esistano o meno dei metodi per ottimizzare i costi effettivi della nostra piscina in termini di manutenzione annua, ecco quindi qualche utile consiglio: Energia solare:…

Realizziamo la piscina dei tuoi sogni in tutta italia, con personalizzazioni anche uniche.

👇 Scegli il modello e richiedi il preventivo 👇

Apri Chat
Salve 👋
Serve un preventivo di una piscina? Parla con il nostro esperto 🤗