Tutto quello che devi sapere sul prezzo di un cloro sale per piscina

Se sei interessato ad installare nella tua piscina questo sistema di clorazione attraverso il quale si genera cloro grazie all’effetto dell’elettrolisi, dovresti sapere che l’acquisto e installazione di uno sterilizzatore a sale è un investimento che comporta un costo elevato.

Pertanto, prima di acquistarlo dovresti informarti bene per acquistare il cloratore salino con il miglior rapporto qualità-prezzo.

In commercio puoi trovare uno sterilizzatore a sale con un prezzo basso che ti sorprenderà rispetto ad altri il cui costo è molto alto. Diversi fattori influenzano questa differenza di prezzo.

Ciò che è chiaro è che, indipendentemente dal prezzo del cloratore salino, questo è un sistema di clorazione che offre molti vantaggi e del quale ti sentirai molto soddisfatto, poiché a lungo termine sia la tua salute, l’economia e l’ambiente lo apprezzeranno .

Inoltre, grazie a questo sistema per l’adeguata disinfezione dell’acqua della piscina, la tua piscina riceverà la giusta e necessaria quantità di cui ha bisogno poiché il cloratore è responsabile di fornire la quantità di disinfettante per durare tutta la giornata.

Quanto costa installare il cloratore di sale?

Se dai uno sguardo ai prezzi di mercato ti accorgerai che il prezzo dello sterilizzatore a sale si aggira intorno ai 500€. Per darvi un’idea, se la vostra piscina è di circa 70-90 mil prezzo dello sterilizzatore a sale andrà da € 600 a € 2.500.
Il problema nasce quando si chiedono informazioni a una persona che si occupa dell’installazione dello sterilizzatore a sale, è lì che il prezzo dello sterilizzatore a sale può aumentare notevolmente.

Se la tua piscina è nuova, il prezzo dell’installazione dell’impianto di trattamento salino per piscine sarà normalmente incluso nel budget della società di costruzione della piscina.

Perché utilizzare il metodo dell’elettrolisi del sale?

Dal 2017, dopo la comparsa di un regolamento dell’Unione Europea, è stato stabilito che tutte quelle fabbriche di cloro che non rispettano gli standard di produzione del cloro dovrebbero essere chiuse perché rovinano l’ambiente.

L’intenzione era che le fabbriche che lavoravano con il cloro tradizionale passassero alla tecnologia a membrana che è meno inquinante. Ma molte fabbriche a causa dell’alto costo che ciò comportava non potevano permetterselo e chiusero.

Pertanto, un’ottima alternativa e un motivo convincente è passare alla clorazione salina. L’elettrolisi salina è considerata una delle migliori opzioni per disinfettare, mantenere e curare la piscina.

In precedenza, vi abbiamo parlato del prezzo di uno sterilizzatore a sale e dell’investimento che questo comporta. Ma anche della redditività che si ottiene con il tempo e del risparmio economico che esso suppone.

Differenze tra elettrolisi salina e cloro tradizionale

A parte il prezzo elevato del cloratore salino, dovresti conoscere le grandi differenze tra il sistema tradizionale e la clorazione salina , in questo modo sarai sicuramente convinto un po’ di più dal prezzo del cloratore salino e sarai incoraggiato ad acquistarlo .

Dovresti sapere che il metodo tradizionale inizia di prima mattina, quindi nelle prime ore della piscina, l’odore di cloro è maggiore poiché la concentrazione è più alta. Pertanto, farci il bagno all’inizio della giornata sarà più dannoso per la pelle e gli occhi. Con la clorazione del sale, questo non avviene il processo è più omogeneo nell’arco della giornata. Le piscine tradizionali possono emanare un odore sgradevole mentre l’acqua delle piscine con sistema di clorazione del sale è praticamente inodore.

Ma la grande differenza è che le piscine dotate di un sistema di elettrolisi salina sono prive di composti chimici come il cloro delle piscine tradizionali.

Suggerimenti per l’acquisto di uno sterilizzatore a sale

Trattandosi di una decisione che richiede un investimento economico, va valutata bene. Prima di tutto, dobbiamo sapere che uso vogliamo dare al cloratore a sale .

La dimensione della piscina, così come il tempo in cui viene utilizzata durante l’anno, ha molto a che fare con questo. Per questo motivo ogni caso è diverso, ecco alcuni consigli che possono aiutarti nella scelta dello sterilizzatore a sale più adatto a te.

  • Manutenzione automatica : se la tua piscina è privata, ti consigliamo che lo sterilizzatore a sale sia auto pulente, in questo modo non devi preoccuparti della sua manutenzione.
  •  Che il volume massimo corrisponda alla nostra piscina . Nei casi in cui la nostra piscina è molto vicina al limite dei requisiti dello sterilizzatore a sale, è consigliabile scegliere quello più potente.

Aderendo a questo nuovo sistema di clorazione, sempre più piscine stanno abbandonando il sistema tradizionale e aderendo alla clorazione salina.

Non lasciarti scoraggiare dal prezzo del cloratore salino, pensa alla redditività che questo dispositivo ti fornirà d’ora in poi, sia economicamente che da un punto di vista salutare.


Piaciuto l'articolo? Chi ha letto questo ha proseguito la lettura con uno di questi 4 articoli:

Pulire una piscina

Non importa che genere di piscina possediamo, la pulizia di una piscina è sempre importante. Mantenere l’acqua cristallina non è così semplice come potresti pensare. Durante l’estate c’è sempre voglia…

Quanto costa costruire una piscina?

Prima si credeva che possedere una piscina in casa fosse solo per le famiglie più facoltose, però, i tempi sono cambiati. Sebbene la costruzione di una piscina sia un lusso,…

Suggerimenti per ridurre i costi della piscina

Spesso ci si chiede se esistano o meno dei metodi per ottimizzare i costi effettivi della nostra piscina in termini di manutenzione annua, ecco quindi qualche utile consiglio: Energia solare:…

Realizziamo la piscina dei tuoi sogni in tutta italia, con personalizzazioni anche uniche.

👇 Scegli il modello e richiedi il preventivo 👇

Apri Chat
Salve 👋
Serve un preventivo di una piscina? Parla con il nostro esperto 🤗